Peeling chimico

UN VECCHIO METODO DI ELIMINAZIONE DELLE RUGHE DAL VISO CHE HA VISSUTO UN CAMBIAMENTO RIVOLUZIONARIO E IL SUO RINASCIMENTO

Il peeling chimico come uno dei trattamenti nell'ambito della nostra clinica di solito viene consigliato alle persone con un viso particolarmente segnato dalle rughe. Tutte le rughe dal viso, a parte quelle nasolabiali che scendono dal naso verso gli angoli della bocca, possono essere eliminate con successo con un peeling chimico.
Il peeling chimico non può risolvere il problema del rilassamento della pelle sul viso. In questi casi suggeriamo al paziente il lifting del viso e del collo.
Come è visibile dalle fotografie, il peeling chimico conferisce al viso un aspetto giovanile e notevolmente più fresco. È il metodo con il quale si ottengono i migliori risultati nello stiramento delle rughe ed è sempre accompagnato dall'effetto di ringiovanimento.
Il peeling chimico è il trattamento con il quale vengono tolti gli strati superficiali della pelle mediante agenti chimici. L'effetto desiderato del peeling chimico è il ringiovanimento. È l'unico trattamento (qui si pensa al peeling profondo) dove i composti chimici, penetrando negli strati profondi della pelle, non agiscono solo sull'eliminazione delle rughe, ma anche stimolano la produzione del collageno naturale nella pelle. Perciò si ha un notevole effetto di ringiovanimento, sempre presente e duraturo.
Secondo le conoscenze di cui disponiamo oggi, nel trattamento della pelle con l'abrasione meccanica o la dermoabrasione con laser, non avviene la produzione del collageno naturale nella pelle.
Presso gli istituti di chirurgia estetica e dermatologia, finora veniva utilizzata nella maggior parte dei casi la formula di Baker, considerata molto efficace e basata sulla combinazione di vari concentrazioni di fenolo e olio di crotone.
Avendo condotto le indagini su una serie di pazienti, il dott. Hetter ha stilato uno studio approfondito, modificando le concentrazioni degli elementi principali della formula di Baker. Così ha trovato una nuova formula del peeling chimico con la quale è possibile ottenere migliori risultati e ridurre i tempi di convalescenza con una minore concentrazione di composti chimici principali (il fenolo e l'olio di crotone).
Applicando la nuova formula di Hetter, queste sono le caratteristiche del peeling chimico, in comparazione con la formula di Baker:

  1. una maggiore efficacia del peeling
  2. sicurezza e precisione nell'applicazione del peeling chimico
  3. effetti collaterali ridotti al minimo
  4. convalescenza più rapida.

Il peeling chimico secondo la formula di Hetter rende possibile effettuare un peeeling rigorosamente controllato e dosato sulle zone del viso con ottimi risultati e una breve convalescenza. Se le concentrazioni dei composti chimici principali vengono rigorosamente rispettate nella formula, il vantaggio del peeling rispetto al laser è l'assenza di pericolo della depigmentazione o rossore permanenti, il che può succedere dopo l'applicazione del laser. Inoltre, il peeling chimico secondo la formula di Hetter stimola la produzione del collageno naturale nella pelle.
Grazie agli ottimi risultati ottenuti con l'applicazione di questo peeling chimico, negli Stati Uniti è cresciuta la popolarità del peeling chimico come uno dei metodi per l'eliminazione delle rughe dal viso.
Il peeling chimico secondo la formula di Hetter viene applicato nella nostra clinica già da molto tempo, dal momento della pubblicazione della formula nella letteratura scientifica e siamo molto contenti della qualità e la precisione dei risultati.
Ogni zona del viso viene trattata con un'altra concentrazione di agenti chimici. Per esempio, la zona intorno agli occhi, a causa della pelle molto sottile e delicata, viene trattata con la minore concentrazione di fenolo e olio di crotone.
Nei trattamenti di ringiovanimento ed eliminazione delle rughe, il metodo di peeling chimico viene combinato con il lifting facciale con molto successo. Nel lifting avviene lo stiramento della pelle e delle strutture muscolari sottostanti del viso e del collo. Dopo il lifting ben riuscito, il viso assume una forma giovanile, mentre i contorni risultano più compatti. Con il peeling chimico vengono eliminate piccole rughe presenti nella struttura della pelle, le quali non possono essere eliminate con il lifting. In questi casi, l'effetto di ringiovanimento è il più completo. Il peeling chimico viene effettuato in anestesia locale e il trattamento è indolore.

Consigli utili per i nostri pazienti

Regalate la vostra fiducia all'équipe di chirurgi esperti sotto la guida del dott. Toncic
Peeling chimico